Finalmente si parte, alle 12 di ieri si è chiusa la raccolta delle liste e dei candidati sindaci. A Grugliasco i contendenti per la carica di sindaco saranno ben 5: Roberto Montà (Pd, Idv, Sel, Socialisti per Grugliasco, Grugliasco viva, Udc, Moderati e Federazione della sinistra), Mariano Turigliatto (Grugliasco Democratica, Ecologisti, Impegno per Grugliasco e Psi), Viorel Vigna (Pdl), Giorgio Bernardinello (LegaNord), Alessandro Di Pierro (Movimento 5 Stelle).

La prima osservazione che mi viene da fare è solo Roberto Montà è stato scelto tramite elezioni primarie, infatti respinta la richiesta di Turigliatto per evidenti incompatibilità, Pdl, Lega e grillini, hanno calato dall’alto il loro candidato sindaco senza ascoltare la voce dei cittadini. Non mi sorprende tanto per i due pariti di centrodestra, mi fa un po’ sorridere invece, il caso dei grillini, dato che si sciacquano continuamente la bocca con la parola democrazia, senza in fin dei conti sapere manco dove sta di casa. Questa campagna elettorale è iniziata già con il piede sbagliato, infatti alcuni candidati, non fanno altro che insultare gli avversari, trovo questo atteggiamento poco dignitoso ed utile alla cittadinanza. Fa notizia la divisione del centrodestra, così come la divisione tra i Turigliattiani ed i grillini in passato sempre molto vicini. I mal pensati dicono che sono stati i grillini a non volere l’apparentamento, fondamentalmente per due motivi, il primo riconducibile alla condanna giudiziaria portata in dote dal candidato Mariano Turigliatto, il secondo molto più banale riguarda le possibilità di blindare l’entrata in consiglio del candidato sindaco Di Pierro (a scapito del resto della lista).

Io sono candidato nella lista del PD, Partito di cui sono Vicepresidente Provinciale, una lista rinnovata politicamente ed anagraficamente, una lista che rispetta lo statuto nazionale che prevede il massimo dei 3 mandati, senza nessun condannato, rappresentativa della città, delle borgate e delle professioni.

Insomma, più che fare un post dove mi autolodo scrivendo quanto sono bravo e quante cose ho fatto (lo farò prossimamente :) ), vorrei fare gli auguri a tutti, per una buona campagna elettorale, con l’auspicio che si riesca a tirare fuori il meglio da ognuno di noi! Siate costruttivi e smettete di fare i gossippari piccini piccini, proponete e dite la vostra!

Auguri!