Nessuna beffa per i terremotati. I soldi non restano ai partiti

Non c’è nessuna possibilità che il dimezzamento dei soldi del finanziamento ai partiti della tranche di luglio si blocchi e che i partiti si tengano quelle risorse che, secondo quanto proposto e ottenuto dal Pd, devono andare ai terremotati dell’Emilia. Già il voto della Camera su quella norma consente infatti alla Ragioneria di sospendere l’erogazione dei finanziamenti. Per quello che ci riguarda poi, abbiamo chiesto che il Senato approvi la legge in tempi rapidi; se questo non fosse possibile ci siamo detti disponibili ad accogliere un decreto che sblocchi quelle risorse. Infine se per ipotesi, per noi assurda e praticamente impossibile, quei soldi ci dovessero arrivare, come ha detto il tesoriere del Pd, li gireremo a sostegno dei terremotati. Che altro possiamo fare? E’ singolare che questi argomenti non si trovino sulle pagine dei giornali e nei servizi tv. Ma non c’è più sordo…

Leave a Comment.