In occasione del consiglio comunale del 12 luglio, alle 15,30, presso la sala Sandro Pertini, di piazza Matteotti 50, sarà trasmessa via web, collegandosi al sito del comune di Grugliasco (www.comune.grugliasco.to.it), per la prima volta, la seduta del consiglio comunale. Il servizio sarà reso possibile grazie ai tecnici del servizio Ced del Comune di Grugliasco, in collaborazione con l’ufficio comunicazione del Comune.

«Sperimentiamo questo nuovo servizio – spiegano il presidente del Consiglio Comunale Florinda Misto e il sindaco Roberto Montà – per offrire un’opportunità in più ai nostri cittadini di guardare e informarsi sulle decisioni prese in consiglio comunale. Speriamo che il servizio venga utilizzato da tutti i frequentatori del web e che possa essere di utilità per i cittadini».

 A causa della necessità di contenere i costi, per sviluppare il sistema di streaming, l’Amministrazione comunale ha acquistato una scheda di acquisizione audio e video del costo di 60 euro (unico spesa di investimento per il Comune). Questa serve per ricevere il segnale dalla telecamera di proprietà dell’ente sita presso la sala consiliare. Il segnale viene acquisito da un pc che si occupa di mandare online tramite il servizio Ustream (gratuito) le sedute del consiglio comunale. Il suddetto sistema è stato predisposto e collaudato nell’autunno 2011. Le sedute possono essere viste in diretta (streaming mode) a partire dal sito web del Comune, dall’inizio del consiglio comunale. Possono essere viste in differita su una specifica pagina di archivio dei video del sito stesso, ove sono contenuti i files delle sedute precedenti.

Inoltre si sta valutando la possibilità di sostituire in un futuro prossimo il servizio Ustream con quello di YouTube Live.

Componenti Utilizzati:

 Scheda di acquisizione Pinnacle → costo 60 €

  • Telecamera mobile → già in dotazione all’ente
  • PC → già in dotazione all’ente