Bonus Sociale energia, gas, acqua: cosa cambia nel 2021

Posted by

Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico relativi alle fornitura di energia elettrica, di gas naturale e di acqua saranno riconosciuti automaticamente a chi ne ha diritto. A differenza degli scorsi anni, quindi, i richiedenti del comune di Grugliasco non dovranno più presentare domanda presso lo Sportello alla Città. Per ottenere i bonus sarà sufficiente richiedere l’attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate (assegno di maternità, mensa scolastica, bonus bebè ecc.). Se il nucleo familiare o il singolo rientrerà nelle condizioni che danno diritto al bonus, l’INPS, in conformità a quanto previsto dalla normativa sulla privacy, invierà i dati necessari al Sistema Informativo Integrato (SII), gestito dalla società Acquirente Unico, che provvederà a incrociare i dati ricevuti con quelli relativi alle forniture consentendo l’erogazione automatica del bonus.
I requisiti economici necessari per avere diritto ai bonus per disagio economico non cambiano: – avere un indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro oppure – appartenere a un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro oppure – appartenere a un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.
L’Autorità sta definendo le modalità applicative per l’erogazione automatica delle agevolazioni, che saranno oggetto di apposito provvedimento (ad esempio criteri di quantificazione, durata e decorrenza dell’agevolazione; modalità di erogazione per le utenze dirette e per le utenze indirette, ossia condominiali; modalità di informazione e tutela dei clienti finali), per cui si consiglia di tenersi aggiornati consultando di tanto in tanto i siti di SGAte e dell’ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente). Non verrà invece erogato automaticamente il bonus per disagio fisico, che dovrà essere richiesto presso lo Sportello alla Città secondo le modalità previste.
Sul sito dell’ARERA è già possibile consultare alcune Faq. Per ogni altra informazione o chiarimento è possibile contattare il Call Center SGAte per i cittadini al Numero Verde 800 166 654.

Leave a Reply