Ciò che è giusto!

Posted by

Sempre più frivoli, sempre più inutili, sempre più cazzari e vuoti, ecco cosa siamo, una popolazione inutile, una popolazione che mette al primo posto di interessi i cazzi degli altri! Che due palle però, mi chiedo a cosa serva tutto ciò, magari ad aumentare la cultura, l’intelligenza, la furbizia, buh, a cosa? A cosa serve mettere delle telecamere dietro gli specchi, i microfoni al collo di una decina di minchioni e far pagare la gente per poterli vedere mentre ruttano o mentre ci deliziano con le perle imparate in anni ed anni di televisione italiana?? Sono nettamente contro queste cose, così sono contro i fotografi che si mettono a fare foto ed a ricattare la gente! Perchè la figlia di Berlusconi non può andare a ballare? Perchè Adriano non può festeggiare il proprio compleanno? Perchè Sircana non può andare a troie?? Per quanto mi riguarda, tutti possono fare tutto, ma soprattutto, tutti devono avere il coraggio delle proprie azioni! Mentre i primi che ho citato non facevano nulla di male, per l’ultimo, portavoce del governo, andare a troie potrebbe essere più che normale, ognuno di noi fa delle scelte, ognuno di noi fa quel che vuole, basta che però ognuno abbia il coraggio delle proprie azioni. Ora se un italiano, chiunque esso sia voglia andare a prostitute, a trans, ubriacarsi, ballare nudo, può farlo, ma basta con questa gogna mediatica, per settimane ai tg si parla solo di fotografie, gente spiona e gente spiata, chi sta dalla parte del giusto? è giusto che un politico vada con altre donne o e giusto che un fotografo segua un politico con certi usi e costumi? cosa è più giusto? In Italia è giusto parlare male di quelli che lo fanno, per poi farlo di nascosto, è giusto che poi qualcuno lo segua per fotografarlo, è giusto che questo qualcuno chiami il fotografato e la redazione di un giornale per poi capire da chi guadagnare di più e poi è sempre corretto che l’italiano medio dia tanta importanza a queste frivolezze qui!
Ed ora, da bravi italiani, partiamo con i processi alle intenzioni, le gogne mediatiche ed iniziamo a sparlare! Comincio io:
Sircana (della margherita, quindi vicino la chiesa) va a Troie!!

23 comments

  1. SO CHE NN CENTRA UN CAZZO…ma il mio vicino di casa che sembra l’esempio di cattolico perfetto….sposato con due figli..e una moglie strafiga….ha anche lui i suoi giretti..con i trans..ed e’ contro i DICO….HHAHAHA MI FAI RIDERE!”

  2. in giro c’e’ ne sono un infinita di questi casi…SONO SOLO DEL FALSI MORALISTI E DEI FINTI PERBENISTI..CONTINUATE AD ANDARE IN CHIESA A FARE NUMERO.

  3. grande ivan, quasi quasi apro una rubrica su questi finti perbenisti, chissà se mettere nome e cognome è reato! Sai quanta gente di destra che conosco convive e non capisce l’importanza dei PACS?? Sai quanti preti si fottono i bambini?? Sai quanti cattolici vanno a puttane? Sai quanti seminaristi sono gay?? ufffff avojaaaaaaaaaa

  4. ahah, sai quante grosse risate ci facciamo!?!…comunque gli argomenti sarebbero infiniti..purtroppo tutti piano piano ci stanno rovinando..pero’ bisogna perseverare.guarda anche quelle bellone della tv..le modelle questi prototipi di bellezza che il mondo ti offre..non sono un bell esempio per le ragazze comuni..poi grazie al cavolo che diventano anoressiche ecc..se la bellezza deve rientrare in una taglia 40..siamo messi bene..non si tocca piu’ nulla.hhahh..raffaele esprimi un tuo parere

  5. che dire, niente di più vero! le ragazzine a 14 anni hanno perso la verginità da anni, si vestono sempre più provocanti e spendono sempre piu soldi per la loro bellezza, vestiti e trucchi. Io quando andavo a scuola ricordo che mi vestiva mia mamma e che non mi faceva mancare nulla, ma erano tutti capi modesti, ora invece mio figlioccio mi ha chiesto per natale i jeans di dolce & gabbana… ed ha sei anni!

  6. ci vestivano un po’ a caso..ma noi non davamo peso a queste cose..pensavamo a giocare..e a divertirci con poco..il cellulare?..era una nuova trappola tecnologica..per noi ancora molto lontana..la nuova generazione corre troppo..ha troppo..le ragazzine sembrano piu’ grandi di quello che in realta’ sono..hanno perso la femminilita’…io mi ritengo fortunato perche’ affianco ho una donna adorabile..con un niente diventa sexy da morire..ed e’ una brava cuoca..percio’ dico non servono le cosce di fuori ( non che a noi uomini nn faccia piacere guardarle..anzi)per essere apprezzate..la femminilita’ e sensualita’ e’ ben altro..e’ nella trasparenza della donna..nei suoi gesti..nel vedere che si fanno belle per il proprio uomo..

  7. caspita ivan, queste ultime parole sono davvero belle! ora mi viene in mente una scena che mi è capitata qualche settimana fa: mentre cercavo il bagno al centro commerciale 8 gallery di torino, capito davanti al bagno delle donne, escono due ragazze abbronzatissime, pettinatissime, truccatissime, profumatissime e con dei vestiti da vamp; a me istintivamente mi è scappato ad alta voce: aò, e costantino dove lo avete lasciato? ma state arrivando da maria de filippi?? queste mi hanno anche sentito e mandato a fanculo! 😀

  8. questo è per far capire quanto sono scontate certe persone e come si conciano per andare in un centro commerciale… capisco una serata di gala, in discoteca, a cena, ma in un supermercato nooooooooo!!!

  9. quelle poi sono una categoria che non tollero..per esempio ..quando vado a fare la spesa con la mia donna..la osservo …magari e’ struccata..vestita alla cavolo..ma quando mi guarda e sorride mi fa’capire che la bellezza che c’e’ dentro e fuori di lei per me e’ unica…le bambole non fanno per me..si saranno stupende..te le faresti con gli occhi..ma appena aprono bocca…oddio..meglio che sanno zitte…

  10. Guru?? mmm il guru è un esperto in qualcosa, si dice così, in questo caso tu sei esperto e ne capisci molto riguardo le cose che dici, dimostri di capirne! Sono riuscito a farmi capire???

  11. le ragazzine si vestono come le prostitute e a 14 anni hanno già perso la verginità? Forse è vero… ma tu non sei quello che dice “ognuno può fare quello che vuole”???
    I tempi cambiano, basta non farsi travolgere

  12. certo simona, ma dobbiamo anche assumerci la responsabilità di quello ke facciamo! ti consiglio un esperimento: prova ad aprire emule e scrivere “videofonino” vedrai quanti filmati zozzi artigianali fatti da aspiranti attrici porno inerba! Poi restano incinta facilmente, vengono violentate e tutte le conseguenze… Ci si può anche vestire così, ma basta non sbandare e perdere il controllo della situazione e mettere sempre ap primo posto rispetto l’apparire l’essere!

  13. non farsi travolgere?.ma se la nuova generazione e’ solo un ammasso di pecoroni..si vestono tutti uguali…e’ tutto senza originalita’..non diciamo cazzate

  14. Ivan e raffaele…
    ma la nuova generazione è buona solo quando ne dobbiamo parlare ai congressi?
    ma quante cazzate abbiamo fatto a scuola? quante all’università? non ditemi che voi a 15 anni dissertavate di filosofia alla ricreazione!
    Non facciamo gli ipocriti per favore, anche perchè molti della “nostra” generazione sono i primi a guardare come i maiali le ragazzine di 14 anni. ma una persona, per quato sbagliato possa essere, non è libera di troieggiare come e quanto vuole???

    ah, per distrazione non avevo letto i commenti sull’abbigliamento delle ragazze… ma una non è libera di vestirsi come cacchio vuole?
    io appartengo alla categoria di quelle che si truccano per andare al panificio… e allora???
    Mi aspetto che delle persone di sinistra non giudichino dall’aspetto ma da ciò che una persona dice e da come ragiona. ok… le ragazze sono delle capre? i ragazzi idem? appuratelo sentendoli parlare, non dalla maglietta leopardata!

  15. Simo, hai anche ragione tu, non sto dicendo che tutte le ragazze che si vestono così sono ignoranti o cosa, sto dicendo che oramai la società è cambiata, che i valori non sono più gli stessi, io ad esempio, dal panettiere ci vado in pigiama, ma non è quello il punto, tu sei liberissima di andarci come vuoi, il problema di fondo è un problema di valori inesistenti, l’individualismo sfrenato, gli interessi sbagliati, una vita praticamente sbagliata! Sento gente dire: la sera non c’è niente in televisione e mi guardo i reality, ma scusate: e quelli che noleggiano i dvd? e la radio? ed i cd musicali? ed i libri? mah!?

  16. simona il messaggio era per entrambi maschi e femmine…ma per conto mio possono andare come vogliono..ma per conto mio rimagono semre persone con poca originalita’…le donne poi..lasciamo perdere….possono andare anche con gonna vaginale..ma poi non si devono lamentare..che le violentano..cazzo…mettono tutto su di un piatto d’argento….

  17. poi per quanto riguarda il vedere al di la’ della maglietta leopardata..bhe la generazione di adesso …dice viva il duce..e non sanno nemmeno chi cazzo e’…ma dai..un ragazzo di 20 anni.un giorno mi fa’ con i suoi amichetti….premetto che io ho l’adesivo del CHE…sentite la stronzata..” oh ma chi e’ quello ?..e io e’ il CHE..”…E QUELLI ” E CHE MUSICA FA’?” PORCA TROIA VOLEVO SPROFONDARE!!!!!!!!!!!e io per prederli per il culo ho detto che fceva parte dei bee hive il gruppo di licia…hahhahahah…e’ io dovrei pensare che la nuova generazione sia uguale a noi..?..magari ci sono anche quelli intelligenti..ma penso che si contano sulle punta delle dita…

  18. ivan… hai lo stesso atteggiamento di quei giudici della famosa sentenza dei jeans…
    e cmq la colpa non è degli uomini repressi che hanno bisogno di violentare le donne per averle, è delle donne che si mettono la minigonna…
    IVAN, siamo nel 2007 non nel 1807!!!!
    O_o

  19. No no! Fermi!!! Che c’entra ora il mettersi una minigonna ascellare o una maglietta con scollatura vaginale e legittimare uno stupro?!
    Simili ragionamenti fanno paura! Sono più retrogradi ed integralisti e bigotti e falsamente ipocriti di quanto non abbia mai sentito dai cattolici che tanto criticate!

    -.-

Leave a Reply