Conosco un solo S.Valentino…

Posted by

Capitano per sempre Valentino Mazzola…….
Valentino Mazzola (Cassano d’Adda, 26 gennaio 1919 – Superga, 4 maggio 1949) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.È considerato uno dei giocatori italiani più completi di sempre e uno dei più forti campioni della storia del calcio mondiale. Centrocampista dalla straordinaria visione di gioco, regista, mezzala, attaccante e trascinatore, anticipò l’idea del calciatore universale alla Alfredo Di Stefano. La sua vita è stata tragicamente spezzata dalla tragedia di Superga.Valentino nasce a Cassano d’Adda, al confine tra le provincie di Milano e Bergamo. Le origini della sua famiglia sono umilissime: il padre lavora infatti come manovale. Ben presto il padre muore, lasciando sola la moglie con Valentino e i suoi quattro fratelli. Con la morte prematura del padre, la famiglia va incontro a sempre più grosse difficoltà economiche, così Valentino abbandona la scuola in quinta elementare e va a lavorare per aiutare la famiglia. All’età di 10 anni, gettandosi nelle acque dell’Adda, salva la vita a un suo compaesano di quattro anni più giovane: Andrea Bonomi, che sarà in futuro colonna del Milan e capitano. La prima squadra di Valentino Mazzola fu la squadra della città in cui era nato: il Gruppo Sportivo Carlo Tresoldi di Cassano d’Adda. Nella Tresoldi inizia a giocare a 14 anni disputando il campionato ragazzi del Comitato U.L.I.C. di Treviglio nella stagione sportiva 1933-34.
Valentino brucia velocemente le tappe ed approda in prima squadra, che disputa il campionato regionale di 1.a Divisione 1936-37. Lui è giovane, grintoso, va in gol spesso, ma la Tresoldi non ha l’organico per poter competere ed arrivare in Serie C ed anche nella stagione 1937-1938 termina nelle ultime posizioni di classifica.
Viene però segnalato all’Alfa Romeo di Milano, dalla stagione precedente approdata in Serie C, che lo tessera e con la quale militò durante la stagione 1938-38. Nell’anno in cui iniziò la Seconda guerra mondiale egli passò al Venezia, società di Serie A con la quale si mise in mostra nel massimo campionato.
Con i lagunari giocò come mezzala sinistra, formando con l’ala destra Ezio Loik una coppia perfetta che avrebbe fatto epoca nel nostro calcio.

Leave a Reply