DIMETTETEVI

Posted by

 

Una volta, la demagogia destrorsa, indicava la sinistra come difensori degli extracomunitari. Diciamo che noi ci siamo sempre e solo limitati a migliorare l’integrazione, mai a difendere l’indifendibile, tantomeno se di mezzo c’era addirittura dell’illecito.

Per una ragazza violentata a Roma, è stato fatto tanto rumore, in tanti hanno gridato contro Veltroni, chiedendo le dimissioni, ma non solo! Ricordo ancora il criticato duetto Veltroni sindaco ed Amato ministro dell’interno. 

Per uno stupro.

Non che un solo stupro sia giustificabile, ovviamente è da condannare, ma oggi, a roma, stuprano una donna al giorno. Sarà ancora colpa di Veltroni ed Amato? Ed i nazisti di oggi? Quelli che dovevano ripulire l’italia dagli abusivi, dai negri, dai romeni, dove sono finiti? Dove sono finite le musichette strizzacuore di Studio Aperto? Dove sono finiti i servizi fatti dai servi del padrone? E’ tutto finito, ora gli stupri sono regolari, tanto che il mitico Sceriffo Alemanno, da casa ai stupratori! O meglio, per ora è solo presunto stupratore, come tutti gli altri che hanno arrestato, però certo non è un santo dato che era ricercato latitante. Era ospitato dal comune, assieme a moglie e figlio, nessuno stratagemma, viveva li, col suo nome e cognome, mica aveva imbrogliato! 

Roba da ridere, solo che fa piangere!

Vogliamo città veramente pi sicure, non solo a parole, vogliamo più risorse per la polizia, vogliamo sicurezza vera, non vogliamo ronde inutili!

ALEMANNO E MARONI, DIMETTETEVI!

One comment

  1. Concordo! A casa questi buffoni capaci solo di fare politica con gli slogan sovvenzionati dal nano miliardario che si è comprata tutta An con 4 soldi e qualche posticino di potere… poveri buffoni !

Leave a Reply