Gli interventi? Su segnalazione degli studenti!

Posted by

Chi è passato in corso Allamano, all’incrocio con via Crea, avrà sicuramente notato i lavori nel controviale di fianco all’istituto Curie-Vittorini, frutto della preziosa collaborazione tra Amministrazione comunale, Città metropolitana di Torino e studenti dell’istituto scolastico di Grugliasco. Un progetto chiamato “Comunit-azione” che prevede un vero e proprio coordinamento tra gli enti coinvolti che mette in primo piano le esigenze degli studenti, i veri utenti di quell’area.

Il progetto, molto strutturato a cui hanno partecipato per le loro deleghe anche altri colleghi assessori, ha dato disponibilità fin da subito anche il dirigente scolastico dell’istituto “Curie Vittorini” Gian Michele Cavallo, è nato nel 2018. Ci sono stati diversi sopralluoghi, incontri, riunioni tra gli uffici dei diversi enti, tutti volti a soddisfare le esigenze espresse dagli studenti.           

I lavori di viabilità, hanno riguardato il controviale di corso Allamano e l’attraversamento di via Crea, è stato realizzato l’allargamento del marciapiede esistente per una lunghezza di circa 90 m e per una larghezza è pari a 2,20 m in modo da rendere più sicura l’attesa degli studenti alla fermata bus esistente sul lato vicino alla recinzione del plesso scolastico.
Sul controviale di Corso Allamano è stata realizzata una piattaforma rialzata avente lunghezza complessiva compresa gli scivoli pari a 14 m. La piattaforma è stata rialzata rispetto al piano viabile di 7 cm in conformità a quanto previsto dal Codice della Strada con limitazione della velocità pari a 30 km/h (è stata emessa una specifica ordinanza per limitare la velocità nell’area rialzata). 

La piattaforma rialzata che ha come obiettivo quello di ridurre la velocità dei veicoli che percorrono il controviale è sede di attraversamento pedonale. Sono state inoltre posate delle transenne storiche di colore verde per indirizzare gli studenti in uscita dalla scuola ad attraversare la strada in corrispondenza delle strisce pedonali con il fine di evitare attraversamenti in punti diversi da quelli previsti dalla segnaletica orizzontale.
E’ stato sistemato inoltre il marciapiede centrale che divide il controviale dal viale centrale di Corso Allamano in modo da creare un percorso pedonale sicuro per poter raggiungere la fermata bus esistente sul lato opposto della recinzione del plesso scolastico.

Su Via Crea invece, è stato realizzato un miglioramento significativo dell’attraversamento pedonale esistente con eliminazione degli ostacoli presenti e con la creazione di un varco nell’isola spartitraffico centrale con larghezza pari a 5 m mentre le strisce pedonali sono larghe 4 m e permettono un agevole incrocio dei pedoni.
Il tutto, con la dovuta segnaletica orizzontale completamente rinnovata.

Terminati i lavori di viabilità esterni ci concentreremo, insieme alla Città Metropolitana, che ringrazio per lo sforzo e per l’importantissima collaborazione dimostrati, ai lavori interni ai cortili delle scuole, sempre come da richiesta dagli studenti, proseguendo nel progetto che ci sta dando molta soddisfazione.

Leave a Reply