I grillini litigano dietro le quinte dello show di Beppe

Posted by

L.Bor. – LaStampa

Grillo ironizza sui politici che salgono sui tetti, Bersani, Veltroni, Casini, Bindi, persino Fini, li mette tutti in coda, mentre irride testa d’asfaltoBerlusconi alle prese con le ultime da Wikileaks. La protesta degli studenti («Guai a chi li manganella!) tiene la scena anche nello show che Beppe ha iniziato ieri sera e che concluderà lunedì prossimo. Uno spettacolo contro, nello stile del comico, critico anche sulla scelta Rai-Endemol di Roberto Saviano. Ma, dietro le quinte del Colosseo, si consuma il duello all’interno del suo «partito»: a Torino per le elezioni comunali il «MoVimento Cinque Stelle» si è spaccato. Il gruppo vicino al consigliere regionale Davide Bono sostiene di aver svolto le primarie tra Viviana Ferrero, Antonino Iaria e Vittorio Bertola (che sarebbe il «vincitore»), mentre un’altra area accusa di non essere stata coinvolta né per le candidature, né per le votazioni, e chiede di rifare tutto.
Ricercatissimo, Grillo prende tempo. Qualche contatto «singolo», ma nessuna riunione. Al teatro di via Madama Cristina c’era solo un tavolino «istituzionale» con quattro militanti a distribuire il giornalino del gruppo regionale, con le attività svolte dai due consiglieri, Bono e Fabrizio Biolè. Si cerca di carpire dai monologhi dal palco qualche messaggio. Nel frattempo «i separati dei meetup» hanno previsto sedute contemporanee (entrambe domani sera, ore 21) in luoghi diversi: il gruppo di Bertola si trova in via San’Anselmo 27 a parlare di «privatizzazioni» (del Gtt), gli altri in via Luserna di Rorà 8 a lezione da Paolo Michelotto autore del libro «Democrazia diretta» e intanto pensano a loro candidati a sindaco, Salvatore Arduino Alberto Baracco, altri. Sembra che a Grillo non dispiaccia l’idea di promuovere primarie tra liste, con sfida sulla rete e dal vivo, a metà gennaio. Se non prima, ne parlerà negli appuntamenti pubblici che ha previsto nei pomeriggi di sabato in piazza Castello e domenica a Chiomonte.

Leave a Reply