Il Pd stigmatizza il preoccupante ritardo e la metolodigia del Governo nella convocazione del tavolo tecnico-istituzionale sulla Tav

Posted by

“Evidentemente il nuovo sistema inaugurato dal Governo italiano ha modificato anche il modo di convocare le riunioni ufficiali, non più attraverso lettere, ma per agenzie di stampa”. Così Angela Massaglia ha stigmatizzato in consiglio provinciale il comportamento del Governo che è colpevolmente in ritardo nella convocazione del tavolo tecnico istituzionale sulla linea ad Alta Velocità Torino-Lione, durante la discussione di una mozione presentata dall’Italia dei valori proprio per chiedere questa convocazione.

“Tutto questo avviene nel silenzio assordante della Lega Nord che è il partito che esprime il presidente della Regione Piemonte – prosegue Massaglia – Siamo di fronte al disinteresse della Lega su questa discussione, con snessuno o al massimo un consigliere presente su quattro. Evidentemente alla Lega non interessa il Piemonte, ma la Lombardia. Capisco Formigoni e Bossi che tengano per la Lombardia, come Burlando che tifa per la Liguria. Il problema è che il Piemonte rischia di rimanere emarginato. Chi di noi tiene al territorio del Piemonte sa che il tavolo tecnico-istituzionale per definire le intese tra Governo e rappresentanze del territorio, prima tra tutte la Provincia di Torino, è assolutamente necessario e urgente ”.

Leave a Reply