Nessuno tocchi il Servizio Ferroviario Metropolitano 5

Posted by

Abbiamo appreso con stupore di un nuovo atto contro il sistema di trasporto metropolitano che va a penalizzare comuni, territori e pendolari in attesa dopo anni della realizzazione della tratta della Fm5.
Nella bozza dello Schema di Contratto di Programma 2017-2021 – Parte Investimenti tra MIT e Rete Ferroviaria Italiana Spa presentata in Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati, il Governo Lega e Movimento 5 Stelle inserisce un comma che stravolge anni ed anni di lavoro.
Il punto 12 infatti recita: per l’intervento P216 “Completamento fermate sfm Torino”, si valuti la possibilità di dare massima priorità al finanziamento degli interventi “Dora” e “Zappata”, di revisionare il progetto “San Luigi”, subordinando a questo, gli interventi “San Paolo” e ”Grugliasco”.
Oggi quel documento verrà ripresentato in via ufficiale in Commissione e se non dovesse essere stralciato il punto, sancirebbe la fine della SFM5.
Rimettere in discussione un progetto già più volte discusso e approvato da tutti, Comune di Torino compreso, significa di fatto bloccarlo per almeno 10 anni e vanificare le aspettative di mobilità sostenibile dei cittadini della zona Sud-Ovest di Torino.
Auspichiamo quindi, che il relatore elimini quel comma e si proceda rapidamente secondo quanto stabilito, chiediamo inoltre alla Sindaca Metropolitana, Chiara Appendino, di farsi garante dei Territori nei confronti del suo stesso Governo affinché si rispettino i patti e le promesse fatte ai cittadini.

Leave a Reply