Sull’eventuale accordo PD – M5S

Posted by

L’ultima volta che ho chiesto dei voti, delle preferenze per me, è stato nel 2017 per le amministrative locali. L’ho fatto con l’orgoglio di sempre, con professionalità e coerenza, senza improvvisare nulla, rivendicando quanto fatto ed illustrando quanto avrei avuto intenzione di fare.
Con Orgoglio perché da un po’ di tempo, ho deciso di fare solo più le cose in cui credo per davvero, quelle di cui poi, posso essere orgoglioso di averle fatte.
Con Professionalità, perché quando prendo un impegno, mi piace onorarlo fino in fondo, applicandomi e studiando.
Con Coerenza, perché sono convito che non si possa cambiare continuamente idea a cuor leggero.
Per me la coerenza è una delle Stelle Polari che guidano il cammino in politica.
Certo che cambiare idea è consentito, non è un reato, ma in politica quando uno lo fa, poi, deve rendere conto al proprio azionista, ovvero agli elettori, tutti.
Ho deciso di scrivere queste righe per un semplice motivo, perché ne sentivo la necessità.
Io, non ho cambiato idea rispetto al Movimento 5 Stelle.
Li considero i veri responsabili dell’imbarbarimento della politica e di questo terribile ed inutile clima d’odio, incoerenti e troppo spesso impreparati.
Ovviamente non tutti, non si può fare (come fanno loro) di tutte le erbe un fascio, ci mancherebbe altro, però politicamente li vedo diametralmente opposti al mio modo di fare politica.
Io sono un pragmatico, critico all’occorrenza, ma solo quando ho una valida e credibile alternativa. Loro no, criticano e basta, spesso senza neanche sapere di cosa si parla.
A differenza dei colleghi del Movimento 5 Stelle ci metto sempre la faccia, anche quando la situazione è complicata, non è mia abitudine occuparmi solo di cose facili o di temi dal facile consenso.
Non posso dimenticare gli scenari apocalittici descritti dai grillini riguardo inceneritori, tav, vaccini, cure medicinali ecc. Non posso dimenticare le bestialità che hanno raccontato ai loro elettori, prima gli spiegano che in politica non bisogna fare alleanze e poi durante lo stesso mandato si alleano con la peggio destra per poi fare accordi con la sinistra, non dimentico la bestialità del Mandato 0 e manco tutte le altre.
Non ci riesco, fare un governo con loro sarebbe, come diceva qualcuno, come giocare a scacchi con un piccione.
Il governo non è ancora nato ma la campagna elettorale è già cominciata.
Lega, M5S, PD, tutti dichiaravano che non avrebbero mai fatto un’alleanza con gli altri, ed ora i loro ultras si stanno scatenando sui social a botte di video rivendicando ognuno la propria verginità.
Io non ci sto, ci tengo a prendere le distanze da questo modo di fare politica.
Una volta naufragato questo governo, spero per il bene del nostro Paese, si possa cambiare pagina e modo di fare, dimenticandosi questa pessima classe politica, serviranno dei veri e propri Eroi. Esistono?
All’Italia serve altro.

O vecchia Italia, tieniti il tuo vecchio che di te è degno.
Noi siamo d’un’altra Patria e crediamo negli eroi.

Leave a Reply